I sotterranei e la Basilica di S.Cecilia in Trastevere. Sabato 8 Febbraio, ore 16.00

cecilia Un Titulus Caeciliae, luogo di culto dedicato alla santa martirizzata nel III secolo è documentato già nel V secolo. Ma è nel IX secolo, con Pasquale I (817-824) che viene edificata la chiesa monumentale. Di questo periodo sopravvive lo straordinario mosaico basilicale, fra i più imponenti meglio conservati di Roma. Ma la storia della chiesa è lunga e complessa: il nucleo più antico vide l’aggiunta tra il XII ed il XIII secolo del portico, del campanile e del convento; a questo intervento appartiene anche il magnifico ciborio di marmo opera di Arnolfo di Cambio, del 1293. Fra il XVII e il XVIII secolo la chiesa vide altri rifacimenti: ai primi anni del ‘700 appartiene quello più spettacolare e scenografico, che ha dato alla chiesa l’aspetto attuale ad opera di Ferdinando Fuga su commissione del cardinale Francesco Acquaviva d’Aragona. Ma il nostro percorso non si fermerà qui: scenderemo sotto la chiesa e visiteremo le strutture degli edifici romani scoperti sotto di esso. Un occasione per ricostruire la storia e l’evoluzione di quest’angolo del Trastevere.

ora dell’appuntamento: 16.00
luogo: davanti alla chiesa, Piazza di S. Cecilia, 22
durata della visita: 1.30 h
biglietto d’ingresso: intero 2,50€
costo della visita guidata: 10 €, ragazzi sotto i 18 anni 5€, gratuita per i bambini fino 10 anni

Per scaricare il programma completo di Febbraio 2014 cliccate qui

 

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...