IL PROGRAMMA DI GIUGNO 2014 IN BREVE

Ecco, in breve, il programma di GIUGNO 2014
Per i dettagli di ogni visita cliccate sul titolo

Domenica 1 Giugno, ore 17.45

LA VALLE DEL CIRCO MASSIMO: la Vallis Murcia fra antichi culti, gare circensi e le rose del ROSETO COMUNALE.

La Vallis Murcia, la valle tra Palatino e Aventino, sede di numerosi culti antichi celebrati con feste e gare circensi, è un luogo fortemente legato alle origini di Roman e ripercorreremo la storia millenaria. Occasione unica sarà anche la visita al Roseto Comunale di Roma  aperto solo 2 mesi l’anno

rosessssroseto comunale

 

 

 

 

 


Domenica 8 Giugno, ore 17,30

La Via Appia Antica al III Miglio: il Mausoleo di Cecilia Metella e il Castrum Caetani

Il Mausoleo di Cecilia Metella è il monumento simbolo della via Appia Antica, noto e riprodotto fin dal Rinascimento al pari dei più celebri monumenti di Roma..
La tomba è stata costruita al III miglio della via Appia negli anni 30-20 a.C. in posizione dominante rispetto alla strada. La famiglia Caetani nel 1302-1303  trasforma il sepolcro nel torrione principale del suo castello, inserito nel più ampio Castrum Caetani

castruma copia

 

 

 

 

 


Sabato 14 Giugno, ore 20,45

luna
Passeggiata Notturna lungo i Fori Imperiali +(facoltativo)   Spettacolo Multimediale “FORO DI AUGUSTO. 2000 ANNI DOPO di Piero Angela e Paco Lanciano nel Foro di Augusto

 FORO-DI-AUGUSTO.-2000-ANNI-DOPO-620x413

 

 

 


Domenica 22 Giugno, ore 10,00

OLYMPUS DIGITAL CAMERAQui giace un uomo il cui nome fu scritto sull’acqua”.
Il Cimitero Acattolico di Testaccio fra sentimento del Sublime e Storia

 

 

Un viaggio nella Storia e nella Memoria, all’ombra della vegetazione che cresce fra la Piramide e le Mura Aureliane, un luogo fuori dal tempo dove davvero è possibile ancora percepire quel sentimento del Sublime celebrato dai grandi poeti inglesi che qui riposano


Sabato 28 Giugno, ore 18,30

WAHROL
Fondazione Roma Museo- Palazzo Cipolla

Marilyn Monroe, Mao e Liz Taylor. Tre nomi che sono diventati icone ora sono in mostra insieme, in compagnia di altri volti noti ritratti in maniera inconfondibile da colui che è considerato padre della Pop Art. L’esposizione, dopo la tappa milanese a Palazzo Reale, dove ha contato 225mila visitatori, arriva nella Capitale.wahrol


 

PER SCARICARE IL PROGRAMMA COMPLETO CLICCATE QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...