*Apertura a Permesso Speciale*. IL MITREO DEL CIRCO MASSIMO. Sabato 14 Aprile, ore 10.30

Il Mitreo del Circo Massimo fu scoperto nel 1931 durante i lavori eseguiti per realizzare il deposito delle scene e dei costumi del Teatro dell’Opera, all’interno dell’edificio dei Musei di Roma.
Il luogo di culto era stato adattato, come quasi sempre avveniva per i mitrei, in alcuni ambienti di un grande complesso, molto probabilmente a carattere pubblico, che ebbe due fasi edilizie nel corso del II sec. d.C.

Il complesso si affacciava sulla Via ad duodecimportas, oggi ricalcata da via dell’Ara Massima di Ercole, di fronte al lato breve del Circo Massimo ed il luogo di culto si inserì, nella seconda metà del III secolo negli stanze al pianterreno, realizzando esclusivamente gli interventi necessari per lo svolgimento del culto che era di tipo misterico di lontana e complessa origine orientale.

Il Mitreo ospita inoltre un famoso, grande, rilievo, dedicato  Dio Sole Invitto Mitra raffigurante l’episodio più rilevante della storia di dio e cioè la tauroctonia l’uccisione del toro tramite la quale ha origine la vita.

Un’occasione per raccontare i caratteri di questa religione iniziatica e popolare di origine orientale e rivivere l’atmosfera del vivace e affollato quartiere in cui il Mitreo era inserito, fra il distretto portuale e mercantile del Foro Boario e la mole del Circo Massimo

  •  ora dell’appuntamento: 10,30

  • luogo:Piazza Bocca della Verità 16 (adiacente Santa Maria in Cosmedin)

  • durata della visita: 1.30 h

  • biglietto d’ingresso: 4€

  • costo della visita guidata: 10€,  ragazzi sotto i 18 anni 5€, gratuita per bambini fino a 10 anni

  • costo degli auricolari se necessari: 1,50 € per tutti

    LA VISITA SI TERRA’ SOLO AL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MINIMO DI 10 PARTECIPANTI

     PER IL PROGRAMMA COMPLETO DI APRILE CLICCATE QUI

Per prenotazioni compilare il form sottostante