APERTURA SPECIALE. I SEPOLCRI REPUBBLICANI DI VIA STATILIA, L’AREA DI PORTA MAGGIORE E IL SEPOLCRO DI M. VERGILIUS EURYSACE Archeologia, topografia e storia sociale di un’area suburbana intorno alla via Caelimontana. Domenica 2 Giugno, ore 14.45. *Ingresso Gratuito con la Mic Card*

sepolcro_in_via_statilia_gallery

All’incrocio di via Statilia, furono rinvenuti nel 1916 alcuni sepolcri Repubblicani, risalenti al 100 a.C. circa e interrati nel secolo successivo. Il più antico consta di una facciata a blocchi di tufo in cui si apre una porta centrale, fiancheggiata da due scudi rotondi ricavati dai blocchi della facciata. La piccola camera funeraria, tagliata in parte nella roccia, è coperta da una volta irregolare in “opus coementicium”, istoriata con i nomi dei proprietari.

Più recenti (inizio del I sec. a.C.) sono gli altri sepolcri attigui e il colombario. Il complesso è interessante perché ci consente di seguire molto bene il passaggio dalla tipologia della tomba a camera a quella del monumento isolato e, attraverso l’analisi delle iscrizioni, di ricostruire il contesto sociale degli utilizzatori della necropoli.

SepolcroEurisace

Poi, con una breve passeggiata, ci recheremo nella zona di Porta Maggiore. Qui ricostruiremo le vicende di questa porta delle Mura Aureliane ottenuta inglobando nel percorso delle mura l’arco costruito sotto l’imperatore Claudio nel 52 per consentire all’Acquedotto Claudio di scavalcare le vie Praenestina e Labicana che qui si biforcavano. Ci si trova nel punto in cui convergevano gran parte degli acquedotti che portavano l’acqua alla città, nella zona che, per la vicinanza al vecchio tempio dedicato nel 477 a.C. alla dea Speranza, veniva chiamata ad Spem Veterem. Nell’area si trova anche il noto sepolcro di Marco Virgilio Eurisace, imprenditore della panificazione nella Roma di Augusto, che celebra la sua professione nei rilievi della sua tomba.

La visita sarà completata il 16 giugno da quella allo straordinario rilievo funerario di Eurisace e la moglie, recentemente restaurato ed esposto alla Centrale Montemartini: per i dettagli cliccate QUI

ora dell’appuntamento: 14.45
luogo: Via Statilia, angolo Via di S. Croce in Gerusalemme
durata della visita: 1.30 h
biglietto d’ingresso: Gratuito con la Mic CArd, altrimenti 4,00 €
costo della visita guidata: 10 , ragazzi sotto i 18 anni 5 €, gratuita per i bambini fino 10 anni
supplemento auricolare se necessario: 1,50 a persona

PER IL PROGRAMMA COMPLETO DI MAGGIO CLICCATE QUI

Per prenotazioni compilare il form sottostante

 

 

2 thoughts

  1. Buongiorno, questa visita mi interesserebbe molto ma sono impossibilitata ad aderire alla data del 2 giugno p.v. Spero di avere in futuro la possibilità di partecipare ad una visita analoga. Un grazie per gli interessanti itinerari che proponete costantemente.
    Cordiali saluti.

    Paola Bartoccini

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...