GUIDO RENI al Casino dell’Aurora Pallavicini. Il classicismo barocco e il Trionfo del Bello, Sabato 1 Febbraio ore 10.15 *Ingresso Gratuito*

guido-reni-aurora-conduce-il-carro-di-apollo-roma

Siamo lieti di offrirvi l’occasione per una visita imperdibile ad uno dei capolavori del Barocco Europeo: il Casino dell’Aurora presso Palazzo Pallavicini sul Quirinale. Il luogo è aperto solo il primo giorno di ogni mese

aurora4Il Casino dell’Aurora è così denominato in quanto ospita l’omonimo, splendido, affresco di Guido Reni eseguito nel 1614. Illusionisticamente poggiato al soffitto del piccolo ambiente come quadro riportato, il dipinto raffigura Apollo nel suo carro preceduto da Aurora, che porta la luce al mondo. L’affresco di Reni è uno dei capolavori del classicismo romano e richiama i rilievi dei  sarcofagi antichi, con cui la facciata del Casino è riccamente istoriata. aurora2Un viaggio nella cultura del primo ‘600 romano dove le istanze del nuovo linguaggio barocco si fondono mirabilmente con le influenze dell’arte classica, in una stordente e affascinante ricerca del Bello, sotto il segno di Apollo. E come a solito vi offriremo una lettura “trasversale” che abbraccerà arte, musica e letteratura. FacciataLoggiaCacciaAlLeone

EndimioneLuna01

Ensemble Aurora, Musica ai tempi di Guido Reni (Sonate, Canzoni e Madrigali), 1575-1642, Girolamo Frescobaldi “Toccata per spinettina e violino”

ora dell’appuntamento: 10.15 luogo: Piazza del Quirinale, sotto l’obelisco, lato Scuderie durata della visita: 1.30 h biglietto d’ingresso: GRATUITO costo della visita guidata: 10 €, ragazzi sotto i 18 anni 5 €, gratuita per i bambini fino 10 anni supplemento auricolare: 1,50 € a persona

PER IL PROGRAMMA COMPLETO DI FEBBRAIO CLICCATE QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...