L’ANTICO CAFFE’ GRECO. Storie di uomini ed arte nel più antico Caffè storico di Roma (1760). Evento Speciale con consumazione obbligatoria al tavolo nella Sala Rossa. Giovedì 20 Gennaio, ore 16.45

From the Trattoria, everybody adjourns to a Cafe;
and directly opposite to the Lepre is the Cafe Greco, the
general rendezvous of the artists of all nations. It has
existed two hundred years on the same spot and with the
same name. […] Those who wish for the waiter, call
out “Botteca” (meaning “Shop”) or produce a sharp
sound between a hiss and a whistle; to which he replies,
Eccome” (here I am) or “Momentino” (in a little moment),
or “Subito” (suddenly),which last practically means
“Some time in the course of the evening.”
William M. Gillespie, Rome as seen by a New-Yorker in 1843-4, New York 1845

Le prime notizie sul Caffè Greco sono ravvisabili nello Stato delle Anime del 1760 nel quale risulta gestore e forse anche proprietario un “Nicola di Madalena caffettiere”, dato che trova riscontro anche in un documento proveniente dalla parrocchia di San Lorenzo in Lucina e conservato presso l’Archivio del Vicariato. La prima sicura testimonianza sul Caffè Greco viene attribuita a Pierre Prud’hon, che ne fa menzione in una sua lettera all’amico Jean Raphaël Fauconnier, citata da Cesare Pascarella

All’inizio del XIX secolo il Caffè Greco divenne il ritrovo preferito di artisti e intellettuali tedeschi che si trovavano a operare in Italia. A documentazione del fatto, vi sono tra gli altri gli schizzi e ritratti a matita eseguiti da Carl Philipp Fohr in preparazione di un quadro mai realizzato a causa della morte dell’artista, annegato nel Tevere. Gli schizzi, conservati a Heidelberg e a Francoforte, sono ambientati nel Caffè Greco e raffigurano tra gli altri il pittore tirolese Joseph Anton Koch, il poeta Friedrich Rückert, Theodor Rehbenitz (1791–1861), Peter von Cornelius, Friedrich Overbeck che gioca a scacchi con Philipp Veit, e J.N. Schaller. Altri frequentatori erano il filosofo Schopenauer ed Ernst Theodor Hoffmann.

Da allora, il Caffè divenne in generale un punto di incontro per personalità intellettuali e politiche: Gioacchino Pecci, futuro papa Leone XIII, fu un assiduo frequentatore del Caffè, così come lo fu Silvio Pellico.
Il Greco sempre più veniva decisamente acquistando caratteristiche e tonalità di passaggio obbligato, di singolare “carrefour d’Europe”, finirono così per entrare un po’ tutti, appartenenti ad ogni ceto, categoria e nazionalità; anonimi e illustri, viaggiatori en tourisme o clienti abituali.

Ludwig Passini – Künstler im Cafe Greco in Rom, 1856 (Hamburger Kunsthalle)

Divenuto un luogo di incontro di personaggi e artisti di ogni genere per tutto il XIX e XX secolo, oggi il Caffè è uno scrigno di memoria, di tradizione, di storia, di cultura ed arte. Di fatto, un vero e proprio museo  che mette a disposizione la sua imponente collezione composta da oltre trecento tra opere d’arte e cimeli storici.
Ospiti della straordinaria Sala Rossa, mentre gusterete un consumazione comodamente seduti, ripercorreremo la storia del Caffè, faremo rivivere le persone comuni, gli artisti e gli intellettuali che hanno frequentato gli ambienti di questo luogo affascinante nei sui oltre 250 di vita, dando spesso a loro la voce, attraverso la lettura di brani letterari. Descriveremo inoltre i capolavori artistici visibili in ogni angolo e su ogni parete del Caffè, non solo nella Sala Rossa che ci ospita ma anche negli altri ambienti intrisi di storia e bellezza, come la “Sala Venezia”, la “Sala Roma”, quella delle “Vedute Romane”, il mitico “Omnibus”…

Con riferimento al DL 23 luglio 2021 n. 105 e alle indicazioni del Ministero della Salute e successivi decreti, per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid19 l’accesso a musei, ai siti archeologici e ai luoghi della cultura, alle mostre e ai locali al chiuso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione Green Pass (in formato digitale o cartaceo) in corso di validità.

ora dell’appuntamento: 16.45

luogo: Via Condotti 86

• durata della visita: 2 h ca

costo della visita guidata comprensivo degli audioriceventi sanificati obbligatori 12 + CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...