ArcheoGuide

SEGUITECI SU TWITTER

Annunci

IL PROGRAMMA DELLE VISITE DI SETTEMBRE 2018 IN BREVE

Ecco il programma di  SETTEMBRE 2018

Per i dettagli e le prenotazioni delle visite cliccate sul titolo di ognuna

Ci trovate anche su     Logo_Romartguide_L

 

(altro…)

Annunci

Sotto il segno di Clio

Far conoscere il patrimonio archeologico, artistico, architettonico e urbanistico di Roma attraverso la sua storia milleneria, dalle origini ai giorni nostri, questo è il nostro semplice, ambizioso obiettivo.

Forti della nostra esperienza professionale pluriennale e quotidiana nella tutela del patrimonio archeologico della Città Eterna da una parte e dell’esperienza di anni di attività didattica nelle scuole e per gli adulti e di visite guidate rivolte alle più differenti fasce d’età dall’altra, ci proponiamo di offrire al pubblico una chiave di lettura che sia improntata alla piacevolezza e alla scorrevolezza coniugate al rigore scientifico aggiornato ai più recenti studi.

Perchè ci piace pensare che nulla è più avvincente, stimolante ed interessante della verità.

        Sotto il segno di Clio, la Musa della Storia.

clio logo

IL CASINO DELL’AURORA PALLAVICINI. Il classicismo barocco e il Trionfo del Bello, Sabato 1 Settembre ore 15.00 Ingresso Gratuito

guido-reni-aurora-conduce-il-carro-di-apollo-roma

Siamo lieti di offrirvi l’occasione per una visita imperdibile ad uno dei capolavori del Barocco Europeo: il Casino dell’Aurora presso Palazzo Pallavicini sul Quirinale. Il luogo è aperto solo il primo giorno di ogni mese ad ingresso gratuito.

(altro…)

OSTIA ANTICA III. Porta Romana, Porta Laurentina, Foro attraversando i quartieri meno conosciuti. Domenica 2 Settembre ore 10.30. INGRESSO GRATUITO PER LA PRIMA DOMENICA DEL MESE

 

ostia-antica-2

 Dopo Ostia  Antica I e Ostia Antica II vi offriamo un nuovo viaggio fra le strade, le case, i luoghi sacri, gli spazi pubblici del “Porto di Roma” fondato alla foce del Tevere nel IV sec. a.C.

(altro…)

Roma, il Rinascimento nascosto: la Cappella Bessarione ai Santi Apostoli. Sabato 8 settembre, ore 9.45

cappella-bessarione2

La cappella funebre del Cardinal Bessarione, dedicata alla Madonna, ai Ss. Michele, Giovanni Battista ed Eugenia, rappresenta uno dei luoghi più importanti per la storia della pittura del ‘400 a Roma. Gli affreschi furono eseguiti (1464-1468) forse da Antoniazzo Romano (Antonio Aquili) con la collaborazione di Melozzo da Forlì per l’illustre umanista, cardinale dal 1439 al 1449 del titolo dei Ss. Apostoli.

(altro…)

La basilica di San Lorenzo in Lucina e i suoi sotterranei. Domenica 16 settembre, ore 16.15

san-lorenzo-in-lucina-008-scavi

sold out

La basilica di San Lorenzo in Lucina sorse nel IV secolo, secondo la tradizione, sulla residenza dell’omonima matrona romana. La domus fu consacrata a luogo di culto ufficiale nell’anno 440 da papa Sisto III, per essere poi ricostruita sotto papa Pasquale II fino al completamento nel 1130.
(altro…)

DUILIO CAMBELLOTTI. Mito, Sogno, Realtà. Musei di Villa Torlonia. Domenica 23 Settembre, ore 16.30. *Ingresso Gratuito con MIC CARD*

Venivo fresco fresco da tutta quella sequela di tradimenti che fu l’ultimo tempo di Roma. In quel naufragio non vedo ora galleggiare che Cambellotti e forse forse Balla
Umberto Boccioni, 1909

Con la mostra monografica Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà, la città di Roma avrà l’opportunità di conoscere nelle sue diverse sfaccettature l’opera di uno degli artisti più versatili della prima metà del ‘900, in un contesto museale fra i più affascinanti di Roma Capitale. Artista che chi ci segue ha imparato a conoscere durante le visite alla Casina delle Civette, al Museo Boncompagni Ludovisi  e alla splendida mostra Una Dolce Vita?

(altro…)

IL PROGRAMMA DELLE VISITE DI LUGLIO 2018 IN BREVE

Ecco il programma di  LUGLIO 2018

Per i dettagli e le prenotazioni delle visite cliccate sul titolo di ognuna

Ci trovate anche su     Logo_Romartguide_L

 

(altro…)

CREPEREIA TRYPHAENA e altri CAPOLAVORI DA SCOPRIRE. NUOVE ACQUISIZIONI ALLA CENTRALE MONTEMARTINI. Domenica 1 LUGLIO ore 10.30 INGRESSO GRATUITO per i residenti

monteMMMM

La Centrale Montemartini, parte del circuito dei Musei Capitolini, è uno dei più straordinari spazi espositivi della Capitale. In un suggestivo gioco di contrasti accanto ai vecchi macchinari produttivi della centrale vengono esposti capolavori della scultura antica (altro…)

Roma da scoprire: L’AVENTINO. Passeggiata serale nei luoghi del “Pulcher Aventinus”. Sabato 7 Luglio, ore 19.00

orange_garden

Vergilius, Aeneides VII, 655-661
Post hos insignem palma per gramina currum
Victoresque ostentat equos satus Hercule pulchro
Pulcher Aventinus clipeoque insigne paternum
Centum angues cinctamque gerit serpentibus Hydram:
Collis Aventini silva quem Rhea sacerdos
Furtivom partu sub luminis edidit oras,
Mixta deo mulier, …
Virgilio, Eneide VII, 655 661
Dietro di loro, adorno di palme ostenta nel prato
cocchio e vittoriosi cavalli il figlio d’Ercole bello,
il bell’Aventino, e sullo scudo, insegna paterna,
ha cento draghi, l’Idra cinta di serpi.
Lui nella selva del colle Aventino Rea partorì,
vestale: furtivo lo diede alla luce,
mortale unitasi al dio, …

Aventinus  è nome di origine discussa per il quale gli stessi autori antichi propongono etimologie diverse: risalendo ad un eponimo di tradizione Virgiliana, “il bell’Aventino” sarebbe figlio di Ercole; secondo la tradizione varroniana invece si tratterebbe di un re di Alba Longa. O ancora, il nome Aventinus deriverebbe dalla definizione di una delle sue proprie caratteristiche naturali e tradizionalmente note: ab advectu, perché isolato dalle circostanti paludi; oppure ab avibus, perchè gli uccelli usavano alzarsi in volo dal Tevere in direzione del colle.

(altro…)

AQVA VIRGO. Passeggiata serale lungo il percorso urbano dell’Acquedotto Vergine dal Pincio a Fontana di Trevi. Con visita della nuova area archeologica multimediale della Rinascente in Via del Tritone. Sabato 14 Luglio, ore 20.00

Il già ricchissimo patrimonio archeologico del centro storico di Roma si è arricchito negli ultimi mesi di un nuovo straordinario sito. I lavori di ristrutturazione dell’immobile della nuova Rinascente in via del Tritone hanno riportato alla luce circa 4000 mq del quartiere antico che si estendeva fra Pincio e Quirinale. Domus, balnea, sepolcri, strade basolate (fra le quali un diverticolo della Via Salaria Vetus) e soprattutto 15 arcate perfettamente conservate dell’Acquedotto Vergine.

L’Acquedotto Vergine (Aqua Virgo) è l’unico degli undici principali acquedotti di Roma antica rimasto ininterrottamente in funzione sino ai nostri giorni alimentando le fontane della città barocca, tra cui Fontana di Trevi che ne rappresenta la mostra monumentale.

Inaugurato nel 19 a.C. da Agrippa, genero dell’imperatore Augusto, trae probabilmente il nome dalla purezza e freschezza delle sue acque anche se una suggestiva leggenda lo fa risalire alla fanciulla che indicò il luogo delle sorgenti ai soldati incaricati della ricerca.

(altro…)