IL MUSEO CRIMINOLOGICO DI VIA GIULIA. Il lato oscuro di Roma. Sabato 15 Novembre ore 10.30

fotomuseo

Il Museo Criminologico è ospitato nel Palazzo del Gonfalone, edificio risalente al 1827, fatto costruire da Papa Leone XII per destinarlo a casa di correzione dei giovani minorenni. Al suo interno sono state allestite tre sezioni. Nella prima gli Strumenti di tortura testimoniano la crudeltà delle antiche pratiche punitive basate sull’uso della tortura e del supplizio capitale. Tra i reperti esposti in questa prima sezione si segnalano alcune gogne, il banco di fustigazione, l’ascia per la decapitazione, la riproduzione della “Vergine di Norimberga”, il collare spinato, la sedia di tortura, la “briglia delle comari”, scudisci e fruste. La sala dedicata alla giustizia sul finire del Settecento e nell’Ottocento ospita, fra le altre cose, il mantello rosso di Mastro Titta, boia dello Stato Pontificio. La seconda sezione è e dedicata all’Ottocento e vi vengono presentati gli studi di Antropologia criminale, le prime tecniche di polizia scientifica, “frammenti” di storia del carcere nel corso del XIX secolo e la nascita dei manicomi giudiziari, il fenomeno del brigantaggio: qui vedremo, fra l’altro, la pistola con cui Gaetano Bresci uccise Umberto I. La terza sezione, dedicata ai delitti e a testimonianze del carcere del Novecento è una sorta di Wunderkammer del crimine per l’eterogeneità degli oggetti esposti con reperti provenienti dalle carceri italiane in un arco di tempo che va dagli anni Trenta agli anni Novanta del Novecento. Testimonianze di fenomeni devianti e criminali: spionaggio; criminalità organizzata; ricettazione e furto di opere d’arte; gioco d’azzardo. Un’area è dedicata agli omicidi, ai serial killer ed ai fatti di cronaca che suscitarono molto scalpore negli anni del secondo dopo guerra.

Insomma una discesa nel lato oscuro della Città Eterna, nel cuore di una delle sue vie più esclusive.

ora dell’appuntamento: 10.30
luogo: Via del Gonfalone, 29 / Via Giulia
durata della visita: 2 h. ca
costo del biglietto d’ingresso: 2€ (non pagano i visitatori sotto i 18 anni e sopra i 65 anni)
• costo della visita guidata: 10€, ragazzi sotto i 18 anni 5€, gratuita per i bambini fino 10 anni
supplemento auricolare se necessario: 1,50 € a persona

 

PER  SCARICARE IL PROGRAMMA COMPLETO DI NOVEMBRE CLICCATE QUI

 

Per prenotazioni compilare il form sottostante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...